domenica 1 giugno 2014

A far tardi son buoni tutti



Mi piace la mattina presto. Presto che ancora nessuno sano di mente ha aperto gli occhi, negandosi un riposo che è anche un lusso raro. Mi piace che fuori non c'è rumore, così posso sentire più forte il rumore dentro. Così posso capire cos'è che si è rotto e non ho mai sistemato a dovere. Mi piace che se esco in bicicletta posso anche non fermarmi ai semafori, posso gridare, cantare, piangere persino, se mi va. Piangere se sapessi ancora come si fa. Mi piace la mattina presto più della notte fonda, poiché a far tardi son buoni tutti, ma ad alzarsi presto ci vuole coraggio. Ci vuole coraggio per andare incontro a un altro giorno tenendo ben nascosta la paura, sorridendo per finta, camminando col passo sicuro che hai visto nei film così tante volte da saperlo ormai imitare alla perfezione. Mi piace la mattina presto perché con tutto quel tempo a disposizione ti sembra davvero di poter fare tutte le cose che vuoi fare da un pezzo e poi non fai mai. Sarebbe bellissimo se per un giorno intero restassero tutti a dormire.