domenica 9 ottobre 2011

In male aperto.



Sotto la spuma, le lettere. Dentro al profumo, in grassetto, la parola mare. Sotto alla sabbia, la testa in corsivo. Dentro al rumore dell’acqua, centrato, il verbo soffrire. Sotto al sole verticale, dentro alla pelle che brucia, in maiuscolo, il timore e la speranza di svanire.